Giocare in borsa con pochi soldi è possibile?

Giocare in borsa

Desideri giocare in borsa ? Chi desidera giocare in borsa in borsa deve sapere che è possibile farlo anche con pochi soldi . Vediamo come farlo.

Giocare in borsa significa investire sui mercatti azioni con l’obiettivo di ottenere profitti. Il mercato azionario è quel luogo in cui si scambiano le piccole parte di aziende quotate, dette anche quote oppure azioni. In questo articolo spieghiamo come investire in borsa anche con pochi soldi.

Giocare in borsa con pochi soldi

Quando si decide di investire piccole somme di denaro si presentano due sfide principali, entrambe facilmente superabili. Vediamo quali sono.

Il primo problema che solitamente si presenta è quello che molti investimenti richiedono un minimo di capitale da investire. Il secondo, invece, è che risulta difficile diversificare avendo a disposizione solo delle piccole quantità da investire per giocare in borsa. 

Secondo gli esperti, la soluzioni a questi due problemi è quella di investire in fondi azioni e negli ETF. I fondi di investimento comuni richiedono circa 1000,00 euro , invece, il capitale minimo di investimento nei fondi indicizzati tende solitamente ad essere inferiore. Gli investitori inoltre possono investire anche su molti titoli diversi all’interno dello stesso fondo. 

Giocare in borsa con pochi soldi

Chi intende giocare in borsa sa bene che il gioco è a breve termine. 

Investire in borsa in Italia

In Italia vi sono numerose persone che ogni giorno decidono di giocare in borsa investendo migliaia di euro ma vi sono anche persone che giocano in borsa con pochi soldi. Come è possibile farlo? 

I broker più importanti consentono di aprire un conto per giocare in borsa investendo un capitale minimo di 100 euro. 

Giocare in borsa e leva finanziaria

Per chi ha pochi soldi e non ha un grande capitale da investire risulta utile la leva finanziaria. La leva finanziaria permette di investire molto più denaro di quanto in realtà c’è sul conto. In tal modo si possono aprire delle posizioni di maggiore valore ed aumentare i profitti. La leva finanziaria però deve essere utilizzata con molta cautela perché è possibile sia massimizzare i profitti che aumentare le perdite. Quindi si consiglia sempre di non investire ma più del 10% dell’importo del proprio deposito.  

Leggi anche: Trading in Bitcoin, vantaggi e svantaggi

Caduta libera del Bitcoin: colpa del coronavirus?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s