Ecco le azioni americane sottovalutate dai trader

Con costanza gli analisti seguono il mercato e analizzano l’andamento delle diverse azioni. In questo articolo vedremo quali sono le azioni americane sottovalutate dai trader. 

Partiamo dal principio

americane sottovalutate

Cosa sono le azioni sottovalutate?

Per azioni sottovalutate si intendono quelle azioni di una determinata società che è quotata in borsa, il cui prezzo è inferiore rispetto al suo “fair value”. Perché una società dovrebbe avere azioni sottovalutate? Quali sono le cause? Tra le cause principali abbiamo problemi interni all’azienda e crolli dei mercati, in quest’ultimo caso il crollo del mercato è stato causato dal nuovo coronavirus. 

Vediamo di seguito quali sono le aziende americani con azioni sottovalutate

Azioni americane sottovalutate 

Boeing

Boeing (BA) tempo fa era considerata la principale azienda negli Stati Uniti. Nel 2020 ha subito una forte crisi causata dal covid 19 poiché tutte (o quasi) le compagnie aeree hanno bloccato i voli. La maggior parte delle azioni in questo settore sono cadute ed in particolare quelle di Boeing hanno subito un calo del 70%. 

Boeing però ha un bilancio di circa 10 miliardi di dollari di liquidità e secondo molti investitori Trump potrebbe aiutare l’azienda a superare questa crisi. La situazione al momento è incerta.

Boeing

General Motors

General Motors (GM) è un’azienda americana che ospita brand automobilistici come Chevrolet, Cadillac e GMC. La società con sede a Detroit e che produce i veicoli in 15 paesi ha subito una grave crisi a causa del covid 19 portandola a licenziare il personale. Quest’azienda , come la precedente, ha buone possibilità per riprendersi nei prossimi mesi e gli investitori alla fine dell’anno riceveranno un interesse del 7,2% sotto forma di pagamento di dividendi. 

General Motors

Carnival

Carnival (CCL) è la più grande flotta del mondo , che possiede oltre 100 navi di compagnie di crociera.  Poiché i governi hanno vietato gli spostamenti a causa del nuovo coronavirus , le navi da crociera si sono fermate. Il prezzo delle azioni di Carnival era in calo già dal 2018 e in seguito a questa crisi si pensa che l’azienda cambierà il suo modello di business . 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s